venerdì 7 giugno 2019

Segnalazione:"Satyrandroide" di Gianpaolo Roselli.

Ammetto di aver letto pochi titoli con dei protagonisti degli androidi, ma non potevo non proporlo sul mio blog. Sono rimasta incantata dalla trama, e spero che colpisca anche voi allo stesso modo. 


 Info:
Titolo: Satyrandroide
Autore: Gianpaolo Roselli
Editore: Officina Ensemble
Pagine: 368
Prezzo: 16€
Sinossi: Che cosa significa "essere vivi"? Qual è il confine tra la vita e la non vita? I protagonisti di questa storia sono androidi. Che provano emozioni. Eppure sono fuori dal circuito vita: sono macchine e le macchine, si sa, non provano emozioni. "Satyrandroide" è la storia di un viaggio che inizia nelle profondità dello spazio e continua per le colline e i borghi del Mezzogiorno; è la storia di Ulisse, ma anche di Beowulf e di Charlot, e di tanti altri androidi, che per salvarsi - ognuno dalle proprie sofferenze - provano la loro capacità a essere vivi, sfidando quel confine sottile che separa la vita dalla non vita. Nel farlo porteranno a galla il complicato e controverso rapporto che lega gli androidi agli umani, visti - a torto o a ragione - come modelli di perfezione a cui tendere. C'è in gioco, il riconoscimento di una loro, propria, "umanità".
 Qualche informazione in più sull'autore...

Ama da sempre inventare storie, raccontarle, evocarle. I racconti, qui sotto menzionati, sono usciti su diverse riviste letterarie nazionali, come Toilet, Inutile Opuscolo Letterario, Atlantidezine, e su antologie come Racconti d'Estate della Ensemble. E' cresciuto a pane, Poe e Dylan Dog, ma se deve citare stelle che, più di tante altre, gli hanno indicato il cammino come autore, direbbe Marquez, Hugo e Calvino. Al posto della Bibbia metterebbe l'Odissea. Ha lavorato per testate giornalistiche locali e universitarie, ho scritto di heavy metal per Lumeen.it e Satyrandroide è il suo primo romanzo. Per vivere ha svolto sempre diversi lavori, ma questa è un'altra storia.

Blog autore: Click qui



Fatemi sapere cosa ne pensate, se avete letto libri di questo genere o se in interessa questo.
 

10 commenti:

  1. la trama mi piace troppo!!
    Non conoscevo questo libro, ma sono rimasta piacevolmente colpita sia dalla trama che dalla copertina!!
    Lo aggiungo sicuramente in wl

    RispondiElimina
  2. La cover è meravigliosa!!! La sinossi la trovo molto interessante la trovo abbastanza originale :D

    RispondiElimina
  3. Nonostante non ami particolarmente il genere la trama mi ha colpito moltissimo

    RispondiElimina
  4. Non è il mio genere ma nonostante questo mi ha attirata molto, forse gli darò una possibilità

    RispondiElimina
  5. fantastico! mi piacerebbe troppo leggere questo libro! non ne ho mai letti con questa tematica.. mi ispira un sacco

    RispondiElimina
  6. Non ho mai letto un libro su gli androidi, non so perché ma non mi hanno mai incuriosito più di tanto però leggendo la trama di questo libro mi sono decisa a provare!

    RispondiElimina
  7. Uh, fantascienza, mi piace! Problemi esistenziali degli androidi? Mi piace un sacco! Ho letto vagonate di questo genere ma non mi stanco mai di segnarmi titoli nuovi!

    RispondiElimina
  8. Mmh non so, più leggo trame su androidi più mi rendo conto che sono simili tra loro. Non so se mai lo leggerò.

    RispondiElimina
  9. La trama mi ha incuriosita, ora non vedo l'ora di vedere come è stata sviluppata! 😍

    RispondiElimina
  10. Sembra molto interessante, però in generale gli androidi mi inquietano un po', quindi non so, magari lo leggerò in futuro.

    RispondiElimina