venerdì 13 maggio 2022

Recensione:"Menta" di Christian Galli.

Christian Galli ci propone una graphic novel dai toni genuini ma sopratutto pungenti, proprio come l'odore della menta. Attraverso le tavole e le espressioni dei personaggi principali riusciremo ad assaporare la vera essenza della storia.
Lamia è decisa a farsi conoscere e scoprire dal lettore, facendoci sorridere e commuovere proprio sul più bello. 


MENTA
Christian Galli


Editore: Tunuè
Formato: Copertina Rigida
Prezzo: Rigido 17,50€ 
Pagine: 160
Trama: Cosa accade dentro di noi quando qualcuno che amiamo muore? Lamia, ragazza forte e intelligente, lo sperimenterà sulla sua pelle. Molto legata al suo anziano cane, Otto, e alla sua vicina Marzia, dovrà affrontare un momento molto difficile quando prima uno e poi l'altra moriranno. Da questo momento, una serie di cose strane inizieranno ad accadere: lampioni tremolanti, rumori forti nel giardino, ombre minacciose. La presenza del nuovo vicino, Michele, complicherà ancora di più le cose. Come farà Lamia, con l'aiuto della sua amica Lu, a superare tutto questo? Un graphic novel in cui la realtà brutale dei sentimenti, il mistero e il fantastico si intrecciano alla perfezione, regalando momenti di pura suspense.

Lamia è una ragazza particolare, dai tratti determinati e forti. Ma qualcosa si spezza, a causa della morte del suo amico peloso Otto, la nostra protagonista si metterà in discussione. Come ogni adolescente affrontare la perdita di qualcuno che si ama non è mai semplice. 
La giovane si troverò in cima al baratro, alla ricerca di quella luce che vi era precedentemente nella sua vita. Lamia è l'incarnazione dell'animo puro e umano della vicenda, la sua psicologia ci farà riflettere e incalanare il suo dolore non sarà facile.
Il dolore provocato da due perdite così significative per lei, la faranno riflettere. Comparirà un filo conduttore dove i profumi delle varie piante, imparati da bambina, ci ammalieranno per tutta la vicenda. 

Le psicologie dei vari personaggi ci faranno sognare attraverso i profumi a loro attribuiti. Una particolarità di questa graphic novel è presentarci i personaggi per così come sono. Sono delle persone ordinarie, le quali potremmo persino incontrarle per strada nella realtà. Le tavole ci forniscono dettagli interessanti sull'espressività di ogni personaggio, cosa fondamentale per poter interpretare ogni emozione o visione dei protagonisti della vicenda. 

"Menta" è una graphic novel che ci spinge alla crescita personale e alla consapevolezza del dolore. L'accettazione del dolore non Ã¨ mai semplice, ma attraverso questo volume riusciremo a comprendere anche la sfaccettatura di questo sentimento così potente. La perdita, i ricordi e gli insegnamenti di chi perdiamo non ci abbandonerà mai e Lamia imparerà dai suoi errori. Come ogni adolescente è contrassegnata da emozioni potenti e forti, i quali travolgono anche la figura parenterale. Infatti il rapporto con la madre, seppur sembra perfetto, presenta qualche incomprensione; così come con la sua migliore amica. Lamia non sa come affrontare il dolore, non si capacita che sia potuto accadere proprio a lei, ma la ragazza ha dentro di sè una potenza di un uragano e la capacità di contrastare la sua tristezza. 

Una storia che mescola messaggi forti col fantasy e mistery.
"Menta" presenta delle illustrazioni fantastiche. I colori delle tavole predominanti sono cupi, quasi stessero esprimendo i sentimenti della giovane protagonista per poi divenire sempre via via più colorate. Il colore, da come si può notare in copertina, che prevale è sicuramente il verde e quando sfioriamo le pagine è come se percepissimo l'odore della menta tra le pagine di Lamia. 
Una storia coinvolgente contrassegnata dalla suspense e dalla voglia di conoscere ogni dettaglio, Christian Galli ci propone un volume interessante e intrigante. 

Tutto ciò che colpisce è il potere evocativo della storia, dove il tutto è contrassegnato da un filo conduttore che ci sorprenderà sul finale.
Il lavoro dell'autore ci condurrà a un finale dai toni streganti. Un volume che ha molto da insegnare e riflettere, ma soprattutto che ci fa intrigare sulle storie di fantasmi e folklore. "Menta" ha dei tratti di formazione per i giovani lettori, e non posso fare a meno di esserne entusiasta. Nulla verrà lasciato al caso, alla fine ogni nodo verrà al pettine e ricomporre i pezzi del puzzle sarà più facile del previsto.
Mistero, accettazione e crescita formano questa graphic novel, l'odore pungente della menta ci accompagnerà per tutta la lettura. 


Lamia vi sconvolgerà con la sua avventura... Siete pronti ad affrontare questo viaggio assieme a lei?

Nessun commento:

Posta un commento